Siti web mobile responsive


Siti web mobile responsive

Perché ottimizzare il sito per il mobile ?

Ti piace fare pinch to zoom sullo smartphone? non credo. Per quello ci concentriamo anche su siti web mobile responsive compatibili con smartphone/tablet con sistemi operativi iOS e Android.

In Italia gli utenti abituali di dispositivi mobile, ossia Smartphone e Tablet, sono diventati più di 20 milioni, esattamente il 52% in più rispetto al 2010.

Qualsiasi azienda che non ha un sito ottimizzato per il mobile sta gravemente limitando il suo pubblico . Questo può ovviamente essere un male per il business . Con i consumatori che utilizzano una varietà sempre crescente di dispositivi mobili per navigare, diventa estremamente necessario avere il sito mobile. Questo porterà un maggiore tasso di conversione dei visitatori in acquirenti / clienti , che alla fine è l’obiettivo principale dell’azienda in rete.

Recenti indagini hanno dimostrato un crescente numero di persone che utilizzano soltanto i loro dispositivi mobili per navigare in rete , e non accedono mai a Internet su un computer o laptop . Quindi la mancanza di reattività del sito rende scomoda la navigazione quando le persone sono in movimento.

5 motivi per cui devi assolutamente ottimizzare il sito web per mobile

1. Gli utenti mobile sono diversi

Gli utenti mobile hanno altri obiettivi in mente quando navigano su internet, nel senso che vogliono ottenere le informazioni molto velocemente e in pochi byte. Alcune statistiche mostrano addirittura che gli utenti mobile comprano di più che gli utenti tradizionali dal desktop.

2. Il mobile ottiene più traffico

Un quarto delle ricerche su internet di tutto il pianeta proviene dai mobile, e cioè più di un miliardo di users di tutto il mondo, il che ci dice che il sito ottimizzato per mobile è importante quando il sito desktop, se non di più.  Siccome la gente in generale sta diventando più multi-tasking, ci sono tante persone che mentre guardano la tv, o lavorano al pc stanno usando nel frattempo anche il cellulare per navigare.

3. Migliora l’engagement del marchio

Le persone saranno decisamente più soddisfatte quando vedono un sito che si visualizza bene sul telefono, e saranno anche più incentivate a ritornarci. Quando il sito web è ottimizzato per mobile, si sta trasmettendo fiducia all’utente navigatore e potenziale cliente.

4. Aumento delle conversioni

I siti web non ottimizzati sono inefficaci nel convertire i visitatori in acquirenti, perché i CTA e i vari link saranno difficili da cliccare e il menu per navigare sarà scomodo. Tutto ciò risulterà nell’abbandono del sito e cercare altre alternative.

5. Ridurre la frequenza di rimbalzo

I contenuti che sembrano perfetti sul desktop saranno sicuramente illegibili sul cellulare, e quindi i clienti non potranno rimanere a lungo sul tuo sito. A nessuno piace fare pinch-to-zoom e sicuramente il vostro sito non sarà l’eccezione. Questo favorirà la crescita sostanziale della frequenza di rimbalzo.

 

Mobilegeddon, il nuovo algoritmo di Google premia i siti mobile-friendly

siti-mobile-torinoInternet non è più quello di una volta: oggi si naviga in punta di dita sullo schermo di uno smartphone, mouse e desktop sono termini obsoleti e i siti mobile-friendly sono i beni di prima necessità per chi è sempre connesso. Lo hanno capito in tanti (non tutti, purtroppo) e ora anche Google ha deciso di fare qualcosa di concreto per aiutarci a navigare più comodamente.

Da ieri, infatti, Mountain View ha modificato il suo algoritmo in modo da premiare i siti con una versione ottimizzata per i dispositivi mobile. Il nuovo algoritmo inciderà solo sulle ricerche da dispositivi mobili, dunque non avrà impatto sulle ricerche da pc desktop o nei risultati di Google News.

Esegui il test di compatibilità per capire se il proprio sito è sufficientemente adatto alla fruizione da mobile.

riferimento

Keywords:

Richiedi un preventivo
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

You have Successfully Subscribed!