Trucchi utili per pulire & snellire il tuo database WordPress


Trucchi utili per pulire & snellire il tuo database WordPress

Essendo un software basato su database, le prestazioni del vostro blog WordPress è strettamente legato all’efficiente del database.Più grande e più disordinato è il database , più lenta è la performance del tuo blog.

Se non hai fatto pulizia regolare del database, perché non si sa come fare o siete semplicemente pigri, qui ci sono alcuni trucchi utili che è possibile utilizzare per ripulire il database di WordPress facilmente e rapidamente.

1) Disattiva la creazione delle revisioni

Mentre la revisione dei post è un buon modo per fare in modo che eventuali modifiche a un post siano documentate, può essere uno spreco di database e server di risorse se si è l’unico utente del blog e non collabora con altri autori per la scrittura dell’articolo.

Per evitare che la revisione post non ingombri il database, è meglio disattivarlo una volta per tutte.

Si può facilmente disattivare post-revisione, aggiungendo la seguente riga al file wp_config.php

define('WP_POST_REVISIONS', false);

2) Cancella le immagini non utilizzate

Ogni volta che si carica un’immagine, WordPress crea automaticamente copie duplicate di quell’immagine e li ridimensiona a miniature e medie dimensioni. Il più delle volte, queste immagini non sono utilizzate. Inoltre, ci potrebbero essere anche alcune immagini che hai caricato, ma non usate nel post. Queste immagini non utilizzate potrebbero facilmente causare inutilmente peso per il server e il database.

Il plugin DUI (Delete Unused Images) scansiona il tuo blog WordPress per trovare quelle immagini che non vengono utilizzati o riferiti da nessuno dei posti / pagine. Si procede poi a cancellarli dal database / server.

3) Ottimizza database

Quando si aggiungono o rimuovono le voci nel database, vengono creati degli spazi. Questi sono spazi inutili e potrebbero causare lentezze nel database. Si può facilmente liberare questi spazi eseguendo una query di ottimizzare la tabella SQL in myphpadmin.
Se non sei tecnicamente inclinato o trovate fastidioso accedere al myphpadmin, il modo migliore è quello di utilizzare il plugin WP-DBManager per gestire il database.
Installare e attivare il plugin. Sotto Database -> Optimize Database, selezionare la tabella che si desidera ottimizzare e fare clic sul bottone Ottimizzare per avviare l’ottimizzazione. Si dovrebbe richiedere meno di un minuto.

4) Cancellate i plugin non utilizzati

Se avete deciso che non si ha alcuna utilità per un particolare plugin, disattivatelo e cancellatelo dal server. Più plugin (non utilizzati) si mantengono sul server, più tempo ci vuole per WordPress per generare la lista di plug-in e la tendenza più alta che possa rallentare il tempo di caricamento del tuo blog.

5) Disinstallate i plugin completamente

Quando si disattiva / disinstalla un plugin, le opzioni o le tabelle che il plugin ha creato, non vengono rimossi. Installando e disinstallando un sacco di plug-in, ci saranno un sacco di opzioni che occupano spazio prezioso nel vostro database.
Per i plugin che hanno creato le voci della tabella nel database, è possibile utilizzare il suddetto WP-DBManager far cadere la rispettiva tabella dal database.
Per i plugin che si sono create le opzioni, è necessario utilizzare il Clean plugin  per dare la caccia alle opzioni che non servono più.

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hai bisogno di aiuto personalizzato con qualcosa che non è documentato qui? Richiedi assistenza
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

You have Successfully Subscribed!